Notizia

OpenCUP, un focus sull'andamento degli incentivi alle imprese

25/02/2019

Attivata l’interoperabilità tra il sistema CUP e il Sistema di Monitoraggio del Ministero delle politiche agricole che ha determinato un evidente incremento del numero dei progetti registrati nel periodo dicembre 2018 – gennaio 2019.

Con l’analisi condotta sul trend dati OpenCUP aggiornati a gennaio 2019, oltre ad aver registrato il dato di forte crescita dei progetti di opere pubbliche nel 2018 rispetto agli anni passati, è emerso un picco di progetti di incentivi ad unità produttive. Il nettissimo balzo di progetti si nota a partire dal fatto che nel 2018 sono stati generati circa 610 mila CUP in più rispetto all’anno precedente, con il contributo principale dei progetti classificati come “incentivi ad unità produttive”.

Concentrando l’analisi sul fenomeno specifico degli incentivi alle imprese registrati tra dicembre 2018 e gennaio 2019 sono emersi diversi elementi informativi a supporto di tale incremento esplicitati nei grafici che seguono. Sono stati oltre 570 mila gli incentivi alle imprese registrati in tale periodo per un costo totale dei progetti di circa 3,8 mln di euro e un finanziamento pubblico di 2,2 mln di euro.

Scendendo al livello del settore, spiccano i circa 557 mila CUP riferiti ad “opere, impianti ed attrezzature per attività produttive e la ricerca e l'impresa sociale” per un ammontare del costo dei progetti pari a 3,2 mld di cui 1,9 mld di cofinanziamento pubblico. Accanto a questo dato si è analizzata anche la titolarità dei progetti e la loro territorialità: la maggior parte dei progetti risponde alla categoria di soggetti titolari “altri enti centrali produttori di servizi economici”, con una ampia concentrazione in Emilia-Romagna e Veneto.

 

 

 

 

 

 

 

Tale incremento è dovuto all' Agenzia per le erogazioni in agricoltura – AGEA, in qualità di principale soggetto titolare dei progetti da ricondurre agli incentivi inquadrati nei programmi di sviluppo rurale finanziati dal FEASR 2014-2020 per premi assicurativi ad aziende agricole.

Nel corso del 2018, difatti, in relazione a queste iniziative è stata attivata l’interoperabilità tra il Sistema CUP e il Sistema di Monitoraggio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) che concentra le informazioni dei progetti FEASR, del fondo di investimento europeo (SIE) della maggioranza delle regioni italiane. 

La richiesta del codice CUP è propedeutica alla fase successiva di rendicontazione tramite la Banca dati Unitaria – fornitore dei dati di OpenCoesione - delle risorse comunitarie FEASR.