Dataset OpenCUP reingenerizzazione e razionalizzazione dati 
 

Risorse 

 

Open data con tabelle separate 

 

 

 

I progetti registrati nella banca dati gestita dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE) attraverso il CUP sono incrementati per un totale di records a giugno 2019 di circa 5 milioni, di questi sono esposti in formato aperto sul portale OpenCUP oltre il 58%. Per rendere maggiormente fruibile il dataset complessivo opencup, si è ottimizzato e razionalizzato il bluk file attraverso una operazione di bonifica dei dati.

Nello specifico le operazioni mirate di razionalizzazione dati hanno riguardato: il dataset complessivo dei progetti di investimento presenti su OpenCUP organizzato in tabelle separate per agevolare l’interrogazione dei dati.

La nuova risorsa dati di riferimento è costituita dal file denominato Progetti all'interno del quale sono registrati i record con i prinicipali dati del corredo informativo che accompagna il codice CUP. Il numero totale dei record contenuti nel nuovo file è ora allineato a quello dei progetti riportato sulla home page del portale.

Diversamente dal file complessivo originario quindi, il nuovo file prevede una corrispondenza 1 a 1 tra record e CUP.

Nella sezione Open data ogni mese vengono aggiornati e pubblicati i dataset riferiti alla:

Localizzazione dei progetti,

Anagrafiche dei Soggetti titolari e/o responsabili degli interventi,

Fonti di copertura

Link attivi verso gli altri portali open data che si occupano di spesa pubblica (OpenCoesione, OpenCantieri, Italia sicura Scuole).

La relazione tra questi nuovi file è ovviamente garantita dalla presenza del CUP all’interno degli stessi. I dataset resi disponibili con questa nuova organizzazione sono frutto dell’elaborazione dell’attuale file Complessivo pubblicato nella sezione Open Data. L’operazione di razionalizzazione dei dati OpenCUP si inserisce tra le iniziative di sensibilizzazione e promozione delle potenzialità informative, rivolte anche a stimolare iniziative di riuso dei dati, collaborazioni con altre basi di dati condivisi, suggerimenti su possibili utilizzi virtuosi delle informazioni.