Indietro

Bonus sostegno ai lavoratori mense e pulizie scuole: attivato il servizio di generazione massiva semplificata per acquisire i CUP

 

Notizia

Bonus sostegno ai lavoratori mense e pulizie scuole: attivato il servizio di generazione massiva semplificata per acquisire i CUP

09/03/2022

Attivata con la regione Abruzzo la procedura di generazione massiva semplificata dei CUP per gli interventi di sostegno dedicati ai lavoratori impiegati nelle attività di mense/ristorazione o nelle pulizie delle scuole statali che hanno dovuto necessariamente sospendere la loro attività lavorativa nel periodo del lockdown.

In particolare, i requisiti richiesti per partecipare all’Avviso emanato dalla regione Abruzzo il 14 settembre 2021 sono:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato extra UE
  • aver avuto la sospensione della propria attività lavorativa, in relazione alla interruzione dell’attività scolastica, nel periodo di lockdown della Fase 1/2020
  • aver avuto un regolare contratto di lavoro, nelle forme previste dalle vigenti normative, relativo a servizi di mensa e/o di pulizia nelle scuole statali di ogni ordine e grado, ubicate nel territorio della Regione Abruzzo, attivo alla data del 23 febbraio 2020

Gli aiuti economici previsti hanno lo scopo di mitigare l'effetto della crisi economica dovuta alla pandemia Covid-19 e consistono in sostegni a fondo perduto una tantum, pari a € 1.000 euro, finanziati a valere sul Fondo Sociale Europeo, coofinaziati anche dai fondi di Rotazione Ministeriale e Regionale (FSE).

Servizi e procedure guidate e semplificate presenti nel Sistema CUP
La generazione massiva semplificata dei CUP è un servizio attivato allo scopo di agevolare, attraverso una procedura semplificata e guidata, le Amministrazioni nella richiesta massiva dei CUP riferiti a interventi previsti da un unico programma di spesa come ad esempio le iniziative di sostegno legate all’attuale situazione di emergenza Covid-19.

Questo servizio consente di generare in una unica soluzione un elenco numeroso di CUP (fino ad un massimo di 1.000 richieste per file); le amministrazioni titolari di progetti hanno a disposizione un file excel già strutturato e precompilato con le informazioni necessarie per classificare e registrare i progetti nella banca dati che identifica univocamente le decisioni di investimento pubblico attraverso il CUP obbligatorio ai sensi della Legge n. 3/2003, di recente riformata.

  • Risorsa per richiedere la generazione semplificata (via Batch)

Base tracciato - contributi a soggetti diversi da unità produttive (bonus lavoratori mense/pulizie scuole)