Indietro

European Mobility week 2019

 

Notizia

European Mobility week 2019

24/09/2019

Si è da poco conclusa la 18esima edizione dell’European Mobility Week 2019 all’insegna della mobilità attiva. Il tema di quest’anno ha riguardato Safe Walking Cycling -Walk with us! - Sicuri nel camminare e nell’andare in bicicletta – Camminando insieme.

OpenCUP vi segnala alcuni dei progetti italiani di investimento pubblico che valorizzano la cultura della mobilità dolce, integrata e sostenibile.

Una prima iniziativa rientra in un programma di sensibilizzazione sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, gestito dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare nell’ambito della legge 221/2015 sulle misure di green economy e per il contenimento dell'eccessivo uso delle risorse naturali per i comuni con popolazione superiore ai 100.000 abitanti.

L’iniziativa prevede il finanziamento di progetti, predisposti da uno o più enti locali, diretti a incentivare l’utilizzo di piedibus, car-pooling, car-sharing, bike-pooling e bike-sharing, nonché la realizzazione di percorsi protetti per gli spostamenti.

In questa iniziativa rientrano ulteriori progetti rivolti alle scuole primarie (elementari e medie) per incoraggiare bambini, genitori e insegnanti a compiere il percorso casa-scuola a piedi, in bicicletta oppure utilizzando il trasporto pubblico e il car pooling.

Rientra all’interno del programma nazionale l’iniziativa “Annibale, il Serpente Sostenibile” con sei progetti di altrettanti Enti Locali:

•    Comune di Brescia
•    Comuni di Carrara e Massa
•    Comune di Latina
•    Provincia di Livorno
•    Comune di Prato
•    Comune di Rieti

La campagna, volta a incoraggiare bambini e genitori ad andare a scuola a piedi o in bicicletta, consiste in un gioco semplice da realizzare. All’inizio del gioco, ogni scuola partecipante è invitata a organizzare altre attività e dare informazioni sulle tematiche riguardanti il traffico e la mobilità,l’ambiente e la salute.

Di fatto fornisce (prima, durante e dopo la sua realizzazione) dati sulla ripartizione modale degli spostamenti casa-scuola, utili per una valutazione puntuale e complessiva dei benefici dell’iniziativa, anche da un punto di vista ambientale.

Tra questi progetti troviamo il Comune di Brescia con il Progetto M.I.L.E.S. (Mobilità Integrata come Leva Educativa alla Sostenibilità), del valore complessivo di circa 1,9 milioni di € coinvolge diciassette scuole primarie. Diciasette scuole primarie sono coinvolte nel gioco Annibale nel periodo 2018-2020.

Cambiando ambito di intervento un'altra iniziativa di forte spessore alla tematica è il progetto di realizzazione di un percorso meccanizzato per collegare nella città di Sorrento (NA) il parcheggio Lauro con il porto di Marina Piccola. L’idea consiste nell’installazione di ascensori in vetro che danno la possibilità di vedere le volte delle gallerie tufacee riducendo al minimo l’impatto ambientale.

I costi di realizzazione del percorso sono coperti dal finanziamento regionale a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione 14/20 attraverso il programma “Patto per il sud”.